Le brioches salate con speck, pomodori secchi e basilico: un antipasto o uno spuntino facile e ghiotto che pervaderà la vostra cucina con una fragranza inconfondibile.
 

 

INGREDIENTI
– 500 g di farina manitoba
– 250 ml di acqua
– 50 g di strutto
– 50 g di zucchero
– 15 g di sale
– 1 bustina di lievito di birra secco (7 g)
– 2 tuorli
– un goccio di latte
– semi di sesamo (a piacere)

 

Per la farcia
– speck a fette
– pomodori secchi sott’o­lio
– foglie di basilico
– olio extravergine d’oliva

PROCEDIMENTO
Riscaldare l’acqua a 25-30 °C e trasferirla in una ciotola. Unire il lievito, un cuc­chiaino di zucchero e mescolare per 3-4 minuti al fine di far attivare il lievito. In un’altra ciotola versare la farina, unire l’acqua con il lievito, lo strutto e lo zucchero rimasto. Impastare per 5 minuti, poi unire il sale e proseguire ad impastare per altri 10 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Trasferire la massa ottenuta sul piano di lavoro infarinato e stendere con un mat­terello fino ad ottenere una pasta alta 8 mm. Ricavare i triangoli con lo STAMPO PER CROISSANT e, partendo dalla base, arrotolarli fino alla punta su se stessi. Incurvare leggermente le estremità, porli su una teglia ricoperta di carta forno e lasciar lievitare 2 ore o poco più nel forno spento con la luce accesa. Sbattere i 2 tuorli con un goccio di latte in una ciotolina e spennellare le brioches. Cospargere con i semi di sesamo e cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 20 minuti lasciando ben dorare la superficie. Sfornare, lasciare intiepidire, tagliare a metà e farcire con speck, pomodori secchi e foglie di basilico. Irrorare con un filo d’olio extravergine d’oliva a crudo.