Primi

Risotto asparagi e taleggio

Il risotto con asparagi e taleggio è un primo piatto molto semplice da realizzare, perfetto anche per il menù delle feste. Grazie al taleggio potrai ottenere una cremosità unica, ricorda però di mantecare il riso sempre lontano dal fuoco! Mantecare significa rendere il risotto molto più gustoso, renderlo più lucido e cremoso, incorporando con delicatezza alcuni ingredienti grassi (formaggio, burro o olio extravergine d’oliva). La regola fondamentale per una perfetta mantecatura è quella di farla esclusivamente a fuoco spento, quindi solo una volta che il riso avrà raggiunto il giusto grado di cottura. La vera mantecatura all’onda viene fatta senza...

Leggi di più

Gnocchi di patate

Giovedì gnocchi! Vi siete mai chiesti da dove derivi quest’espressione? La sua origine è tutta italiana, in particolare romana, quando nell’immediato dopoguerra era necessario riempire i piatti con pochi soldi e prodotti facilmente reperibili. La frase completa sarebbe “Giovedì gnocchi, venerdì pesce, sabato trippa!”. Il giovedì era infatti necessario consumare un piatto in grado di saziare a sufficienza in vista del venerdì, che ai tempi, in osservanza di quanto previsto dalla religione si praticava il digiuno dalla carne. Oggi gli gnocchi sono comunemente una preparazione a base di patate lesse, uova e farina che vengono poi cotti in acqua...

Leggi di più

Paella valenciana

La paella è un piatto della tradizione valenciana a base di riso, zafferano, pesce e/o carne. Questo piatto unico di origine spagnola, in particolare della città portuale di Valencia, trae il suo nome dalla particolare padella dove viene cucinato: la paelleras, una padella in ferro o in acciaio con due manici. La paella era in origine il pranzo povero dei contadini, in una versione sicuramente meno ricca di come la conosciamo oggi poiché gli ingredienti utilizzati erano quelli che offriva la campagna. Per tradizione, in Spagna, la paella viene servita tutt’oggi a pranzo e non a cena, in particolare...

Leggi di più

Orecchiette alle cime di rapa

Le cime di rapa sono uno degli ortaggi più utilizzati nella cucina meridionale.  A seconda di dove vengono coltivate assumono nomi differenti: in Campania friarielli, in Lazio broccoletti, in Toscana rapini e in Puglia, appunto, cime di rapa. Questo ortaggio è molto versatile in cucina e può essere utilizzato semplicemente scottato in padella o lessato, il sapore che ne deriva è molto diverso: nel primo caso mantengono un gusto piuttosto amarognolo e deciso, mentre nel secondo sono più dolci. Le orecchiette con le cime di rapa sono un piatto tradizionale della cucina pugliese. ATTREZZATURA TESCOMA: Wok Pentola con beccuccio e coperchio Coltello affettatore Cucchiaione  ...

Leggi di più

Vellutata alla zucca e stracciatella

    Con l’autunno arriva la voglia di cambiare menù. Lasciamo così alle spalle i sapori freschi dell’estate per consolarci con qualcosa di più caldo e avvolgente. E cosa c’è di più consolatorio di una crema o una vellutata? Tra gli aspetti positivi di questa tipologia di preparazioni è che, essendo solitamente a base di verdure, sono leggeri e ricchi di vitamine e minerali, inoltre sono estremamente facili da cucinare. Una volta preparate le verdure, il più è fatto! Zuppe, creme e vellutate diventano allora il piatto ideale da preparare dopo un’intesa giornata di lavoro, sia che la cena...

Leggi di più

Pin It on Pinterest