Primi

Risotto al radicchio e robiola

Il radicchio rosso è un classico ingrediente della dieta mediterranea. Dietro al suo gusto amarognolo si nasconde un alimento versatile, delizioso e pieno di proprietà benefiche. Cotto in forno, in padella o crudo… comunque lo si presenti in tavola farà sempre un’ottima figura! Esistono radicchi di vari colori, ma sicuramente le varietà più diffuse sono quelle rosse. Si può consumare tutto l’anno, ma il periodo migliore va da ottobre fino all’inizio della primavera. Tra le numerose proprietà nutrizionali che racchiude il radicchio forse in molti non sanno che è ricchissimo di antiossidanti, pensa che ne contiene addirittura di più...

Leggi di più

Vellutata ai funghi

Con il freddo non c’è nulla di più confortevole di una calda e avvolgente vellutata. Inoltre gennaio è per antonomasia il mese in cui si cercano piatti amici della bilancia, infatti, rimettersi in forma dopo le feste è una necessità che accomuna la maggior parte di noi. La vellutata è un’ottima soluzione per rispondere a tutte queste esigenze: leggerezza, gusto e calore. La vellutata ai funghi è un primo piatto molto elegante e raffinato, ideale da presentare anche quando si hanno ospiti a cena. E se hai sempre pensato che affettare finemente i funghi sia un lavoro da chef,...

Leggi di più

Risotto asparagi e taleggio

Il risotto con asparagi e taleggio è un primo piatto molto semplice da realizzare, perfetto anche per il menù delle feste. Grazie al taleggio potrai ottenere una cremosità unica, ricorda però di mantecare il riso sempre lontano dal fuoco! Mantecare significa rendere il risotto molto più gustoso, renderlo più lucido e cremoso, incorporando con delicatezza alcuni ingredienti grassi (formaggio, burro o olio extravergine d’oliva). La regola fondamentale per una perfetta mantecatura è quella di farla esclusivamente a fuoco spento, quindi solo una volta che il riso avrà raggiunto il giusto grado di cottura. La vera mantecatura all’onda viene fatta senza...

Leggi di più

Gnocchi di patate

Giovedì gnocchi! Vi siete mai chiesti da dove derivi quest’espressione? La sua origine è tutta italiana, in particolare romana, quando nell’immediato dopoguerra era necessario riempire i piatti con pochi soldi e prodotti facilmente reperibili. La frase completa sarebbe “Giovedì gnocchi, venerdì pesce, sabato trippa!”. Il giovedì era infatti necessario consumare un piatto in grado di saziare a sufficienza in vista del venerdì, che ai tempi, in osservanza di quanto previsto dalla religione si praticava il digiuno dalla carne. Oggi gli gnocchi sono comunemente una preparazione a base di patate lesse, uova e farina che vengono poi cotti in acqua...

Leggi di più

Paella valenciana

La paella è un piatto della tradizione valenciana a base di riso, zafferano, pesce e/o carne. Questo piatto unico di origine spagnola, in particolare della città portuale di Valencia, trae il suo nome dalla particolare padella dove viene cucinato: la paelleras, una padella in ferro o in acciaio con due manici. La paella era in origine il pranzo povero dei contadini, in una versione sicuramente meno ricca di come la conosciamo oggi poiché gli ingredienti utilizzati erano quelli che offriva la campagna. Per tradizione, in Spagna, la paella viene servita tutt’oggi a pranzo e non a cena, in particolare...

Leggi di più

Pin It on Pinterest