INGREDIENTI:
– 450 g di polpa di granchio
– 4 cucchiaini di salsa barbecue
– 250 g di coleslaw
– 1 cipolla rossa
– 4 panini per hamburger

Per il coleslaw:
– 250 g di foglie di cavolo cappuccio bianco
– 120 g di carote
– 100 g di yogurt bianco magro
– 1 cucchiaio di aceto
– 2 cucchiaini di senape
– ½ cucchiaio di zucchero
– 2 cucchiaini di maionese
– sale e pepe q.b.
– erba cipollina q.b.

Preparare il coleslaw: pulire il cavolo eliminando le foglie più esterne e la venatura centrale, lavare ed asciugare le foglie, arrotolarle e tagliarle a listarelle. Lavare e pelare le carote e tagliarle a julienne, quindi metterle in una ciotola e unire il cavolo.

Amalgamare yogurt, senape e maionese in una ciotolina, salare e pepare e aggiungere l’aceto e l’erba cipollina sminuzzata. Tenere da parte i due preparati fino al momento di assemblare il sandwich. In una padella, unire la polpa di granchio alla salsa barbecue e scaldare a fuoco medio, avendo cura di non sfaldare la polpa. Dividere a metà i panini per hamburger e riscaldarli all’interno appoggiandoli su una bistecchiera. Assemblare i crab sandwich: spalmare un sottile strato di salsa barbecue all’interno dei panini e distribuire la polpa di granchio. Completare il coleslaw unendo l’insalata di cavolo e carote alla salsa di yogurt, senape e maionese, mescolando bene. Distribuire il coleslaw sopra la polpa di granchio e completare con la cipolla tagliata ad anelli. Servire con chips di patate cotte al forno con olio e sale.