INGREDIENTI
per la frolla:
– 750 g di farina 00
– 120 g di tuorli
– 450 g di burro
– 1 limone biologico
– 1 bacca di vaniglia
– 2 g di sale
– 300 g di zucchero a velo

per la crema Chantilly:
– 500 ml di panna fresca
– 1 bacca di vaniglia
– 100 g di zucchero a velo

PROCEDIMENTO
Preparare la frolla: far sabbiare in una ciotola la farina con il burro freddo. Aggiungere il sale, lo zucchero a velo, i tuorli, la scorza di limone e i semi di vaniglia. Impastare sino ad ottenere un composto uniforme. Dividere l’impasto in due parti, avvolgerle nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero a riposare per almeno 1 ora. Intanto preparare la crema Chantilly: incidere la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza e prelevare i semini all’interno, grattandoli con la punta di un coltello. Aggiungerli alla panna ben fredda e montare con lo sbattitore elettrico. Poco alla volta aggiungere lo zucchero a velo, montando fino ad ottenere una crema gonfia e chiara. Tenere da parte. Stendere ora con il matterello la prima palla di frolla, imburrare lo stampo per crostata e disporvi la base, far cuocere a 170° per 30 minuti Rifilare i bordi, bucherellare il fondo con una forchetta e disporvi la crema Chantilly. Stendere la seconda palla di frolla, ricavare il reticolo e posizionarlo sopra.

 

Sigillare i bordi premendo leggermente. Infornare in forno preriscaldato a 180 °C per circa 30-40 minuti. Lasciare raffreddare e decorare con frutta fresca.