Un po’ lunga da preparare, ma ne vale davvero la pena, dal primo all’ultimo morso!

 

INGREDIENTI
Per il lievitino
– 135 g di manitoba
– 13 g di lievito di birra
– 75 g di acqua
Per l’impasto

 

– 400 g di manitoba
– 75 g di zucchero
– 120 g di latte tiepido
– 3 tuorli
– 1 cucchiaino di sale
– 120 g di burro
– 150 g di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO
Preparare il lievitino sciogliendo il lievito nell’acqua e unendo la farina, coprire e lasciar lievitare per circa mezz’ora fino al raddoppio del suo volume. Per l’impasto, unire in una ciotola la farina, lo zucchero e il sale, aggiungere il latte tiepido, i tuorli, il burro ammorbidito e lavorare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo. Passarlo sulla spianatoia, aggiungere il lievitino e amalgamare perfettamente. Mettere in una ciotola, coprire e far lievitare per un paio d’ore finché raddoppia di volume. Infarinare la spianatoia e stendere l’impasto con l’aiuto del MATTERELLO REGOLABILE in un rettangolo di circa 45×40 cm, spesso 2 millimetri. Distribuirvi il cioccolato tritato, arrotolare il rettangolo su se stesso e poi tagliare in due il rotolo nel senso della lunghezza. Trasferire su una teglia da forno ed intrecciare le due metà lasciando la parte tagliata rivolta verso l’esterno, quindi chiudere a ciambella. Spennellare con burro fuso, lasciare lievitare ancora per circa mezz’ora fino al raddoppio del volume e cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per 20-25 minuti.