INGREDIENTI
– 300 g di zucchero semolato
– 150 g di acqua
– la scorza di 1 arancia

PROCEDIMENTO
In un pentolino mescolare lo zucchero con 50 g di acqua fredda. Metterlo su fuoco a fiamma bassissima e, senza mescolare, lasciare sciogliere lo zucchero. Nel frattempo porre in un altro pentolino i restanti 100 g di acqua e far bollire. Quando il caramello avrà assunto un colore dorato – per ottenere un caramello biondo, più chiaro e dal sapore delicato, la temperatura dovrà essere tra i 156 e i 165 °C – toglierlo immediatamente dal fuoco ed aggiungervi l’acqua bollente un cucchiaio per volta (bisogna fare molta attenzione perché in questa fase il caramello potrebbe schizzare). Versare il caramello in un vasetto di vetro, aggiungere le scorze d’arancia o se si preferisce di limone e riporre in frigorifero, dove si conserverà a lungo.

L’UTENSILE GIUSTO

 

Questo termometro digitale è uno degli accessori che non possono mancare in cucina: misura con precisione la temperatura interna degli alimenti e dei liquidi, memorizzando anche la temperatura rilevata. Indispensabile per la preparazione di molti piatti, di alcune salse e del caramello, per temperare il cioccolato, per cuocere alla perfezione gli arrosti… misurare la temperatura degli alimenti significa preparare piatti in maniera più accurata, a tutto vantaggio del gusto. Questo modello ha la sonda che si ripiega su se stessa, così il termometro occupa meno spazio e può essere riposto in tutta sicurezza. La misurazione può essere espressa in gradi °C Celsius o °F Fahrenheit .