INGREDIENTI
– 200 g di spaghetti
– 1 astice da ca. 400 g
– 1 manciata di pomodori ciliegini
– 1 spicchio d’aglio
– olio extravergine d’oliva
– prezzemolo tritato
– peperoncino in polvere
– 1 bicchiere di vino bianco
– sale q.b.

PROCEDIMENTO
Dividere l’astice a metà; tagliare i pomodorini e pelare l’aglio. Far soffriggere l’aglio in una padella, unire l’astice, un pizzico di peperoncino e i pomodorini, quindi aggiungere un filo d’olio e cuocere a fuoco medio per 5-6 minuti, sfumando con il vino bianco. Girare l’astice e cuocere ancora per 3-4 minuti, quindi mettere da parte e tenere al caldo. Cuocere gli spaghetti al dente in abbondante acqua salata, scolare, unire al sugo e saltare. Adagiare le metà dell’astice sui piatti, distribuire la pasta e cospargere con un po’ di prezzemolo tritato.