Deliziose trecce di pan brioche fat­te in casa, come appena uscite dalla forneria? Con questo piccolo acces­sorio è facile, basta premere a fondo lo stampo sulle pagnottelle prima di infornarle e il gioco è fatto!
 

treccia_yogurt_e_uvetta_02-1

INGREDIENTI
– 300 g di farina manitoba
– 200 g di farina 00
– 170 g di yogurt greco
– 100 g di zucchero
– 100 g di uvetta
– 200 ml di latte
– 25 g di lievito di birra
– 10 g di malto di riso
– 2 uova
– 5 g di sale

 

PROCEDIMENTO
Miscelare le farine con lo zucchero e l’uvetta ed iniziare ad impastare. Poi aggiungere l’uovo. A parte fare intiepidire il latte e scioglierci all’interno il lievito e il malto d’orzo. Poi versare la parte liquida nell’impasto. Lavorare bene e per ultimo aggiungere il sale. Formare una palla liscia e metterla in una ciotola a lievitare. Una volta raddoppiato il volume, dividere l’impasto in tante piccole pagnotte dello stesso peso. Ricavarne tra 6 e 8. Disporle su due leccarde ben distanziate e farle lievitare per 15 minuti. Formare con lo STAMPO PER TRECCIA i panini premendo bene sino a circa 2 millimetri dalla leccarda, rovesciare i pani e lasciare ri­posare 15 minuti.
 630085
Girare il pane, spennellarlo con l’uovo sbattuto e fare lievitare almeno altri 20 minuti. Dopo un tempo complessivo di circa 45 minuti (potrebbe essere utile anche 1 ora) spennellare la superficie dei panini con l’uovo e spolverizzare la superficie con dello zucchero di canna (va bene anche quello bianco) e cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per circa 15 – 20 minuti.